Benvenuti nel sito ufficiale di informazione turistica della Provincia di PiacenzaScudo Piacenza

PINACOTECA ISTITUTO GAZZOLA

Via Gazzola, 9
Descrizione
Pinacoteca con opere di pittori italiani e stranieri del '400 al '900.
Il Museo Gazzola è inoltre in grado di offrire una ricca scelta di opere che rappresentano gli aspetti salienti della pittura piacentina tra il XIX ed il XX secolo.

Il Museo Gazzola, costituitosi nel corso dell’Ottocento grazie a saggi scolastici, donazioni, lasciti e acquisti, conta oltre duecento dipinti, dal Cinquecento al Novecento, riconducibili ad artisti locali (Gaspare Landi, Carlo Maria Viganoni, Stefano Bruzzi, Francesco Ghittoni…) e non (Gian Nicola Manni, seguace di Albrecht Altdorfer, Giovan Mauro della Rovere detto il Fiammenghino, Luigi Miradori detto il Genovesino, Domenico Piola, Giuseppe Maria Crespi, Margherita Caffi, Ignazio Stern…); una quarantina di sculture; quattrocento armi bianche del conte Antonio Parma (in deposito presso i Musei Civici di Palazzo Farnese); oltre duemila tra disegni e incisioni, nonché un centinaio di calchi in gesso di statue e bassorilievi, in gran parte portati da Roma nel 1830 da Carlo Maria Viganoni. Vero riferimento culturale e artistico per i Piacentini, il Museo Gazzola ha ospitato dal 1903 sino agli anni Sessanta il primo museo della città, comprendente le collezioni della Curia, del Collegio Alberoni, degli Ospedali Civili e del Comune.
Telefono
+39.0523.322754
Email
Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.
Note
Visite guidate gratuite per gruppi su prenotazione
Ufficio informazioni turistiche di riferimento
Data di aggiornamento
Lunedì, 18 Febbraio 2019
Informazioni a cura dei Servizi di Informazione e Accoglienza Turistica dei Comuni di Bobbio, Borgonovo V.T., Castell'Arquato, Piacenza e Vigolzone