Benvenuti nel sito ufficiale di informazione turistica della Provincia di PiacenzaScudo Piacenza

SERVIZIO DI CONTINUITA' ASSISTENZIALE PROVINCIA DI PIACENZA

Descrizione

Si tratta di quel servizio che prosegue l'attivita' del medico di famiglia e del pediatra di libera scelta nei giorni e orari in cui queste figure non sono presenti. Ecco perche' la Continuita' assistenziale scatta nelle ore notturne e nei giorni prefestivi e festivi. Le funzioni che svolge sono sovrapponibili a quelle effettuate dal medico di famiglia: fornisce consigli telefonici, effettua visite domiciliari e ambulatoriali. Non si tratta quindi di emergenza-urgenza, nel qual caso occorre chiamare il 118. 

Il servizio di Continuità assistenziale è garantito
dalle ore 20.00 alle 8.00 dei giorni feriali
dalle ore 8.00 del sabato, o altro giorno prefestivo, fino alle 8.00 del lunedì , o del giorno feriale successivo.

Per accedere al servizio occorre contattare il numero del centralino unico, +39.0523.343000.
Risponderà un operatore tecnico che chiederà alcuni dati anagrafici passando poi  rapidamente la telefonata all’infermiere di turno in grado di fare una precoce valutazione sanitaria, inquadrando  il problema di salute della persona che telefona. Le informazioni raccolte dall’infermiere saranno poi fornite, tramite una scheda informatizzata, al medico di Continuità assistenziale competente per il territorio il quale  potrà fornire il consiglio telefonico adeguato, decidere di effettuare l'accesso domiciliare o dare indicazioni per un'eventuale visita ambulatoriale.
 

Dal  1 marzo 2015  il servizio di Continuita' assistenziale è gestito attraverso una rete di 13  sedi diffuse sul territorio provinciale:

  • Bettola
  • Bobbio
  • Ferriere
  • Fiorenzuola
  • Monticelli
  • Morfasso
  • Ottone
  • Piacenza
  • Pianello
  • Podenzano
  • San Nicolo' di Rottofreno 
Telefono
+39.0523.343000
Chiusura Settimanale
Nessuna
Periodi di apertura
Annuale
Ufficio informazioni turistiche di riferimento
Data di aggiornamento
Mercoledì, 17 Maggio 2017
Informazioni a cura dei Servizi di Informazione e Accoglienza Turistica dei Comuni di Bobbio, Borgonovo V.T., Castell'Arquato, Piacenza e Vigolzone