Benvenuti nel sito ufficiale di informazione turistica della Provincia di PiacenzaScudo Piacenza

APPARIZIONE DELLA MADONNA DELLE ROSE

Descrizione

San Damiano, frazione del comune di San Giorgio P.no a 20 Km. da Piacenza sulla riva destra del torrente Nure, è divenuta famosa per l' apparizione della Madonna delle Rose.

La prima Apparizione avvenne il 16 ottobre del 1964 a Rosa Buzzini in Quattrini. Da quel giorno innumerevoli visitatori e pellegrini dall'Italia e dall'estero si recano sul luogo dell'apparizione.

Breve sintesi dell' Evento:
La prima apparizione
Venerdì, 16 ottobre 1964
Tutto ha inizio in quel venerdì di ottobre, nella piccola frazione del piacentino: San Damiano, sita nella pianura padana, ai piedi delle prime colline dell’Appennino.
E’ mezzogiorno. Rosa, una modesta contadina, sposa e madre di famiglia, mentre prega l’Angelus, si sente chiamare: vieni, vieni, ti aspetto! Rosa, arrivata nell’orto, vede una nuvola bianca coprire il susino e tante stelle d’oro e d’argento, e rose di vari colori. Poi un globo rosso scende dal cielo e si pone sul pero vicino e dal globo esce la Madonna vestita di grande luce, sul capo porta una corona fatta come la cupola di San Pietro del Vaticano.
Rosa prega.


La Santissima Vergine scomparve e, in quel 16 ottobre 1964, il pero fiorì. Il giorno dopo fiori anche un ramo del susino che sorge accanto al pero; il ramo che Lei aveva sfiorato. Per tre settimane, migliaia di persone poterono ammirare i due alberi in fiore, nonostante le abbondanti piogge autunnali. Inoltre, il pero fiorito era ancora carico di pere (una cesta e mezzo) In seguito, tutti i venerdì, a mezzogiorno, e in ogni giorno delle feste Mariane, la Madre di Dio appare a Mamma Rosa. I Messaggi che si succedono, di settimana in settimana, furono sovente accompagnati da fenomeni inesplicabili.
Durante un'apparizione, il 26 maggio 1967, la Vergine parlò dell'acqua di San Damiano, dicendo che è "la più santa del mondo".

Rosa Buzzini in Quattrini (1909-1981) ha lasciato una grande testimonianza di fede e di preghiera. E' la fondatrice dell'opera delle Città delle Rose.

Luogo: L'apparizione è avvenuta nell'orto dell'abitazione sita in Borgo Paglia di San Damiano.

Messaggio: La Madonna chiede la conversione, il ritorno alla preghiera ed ad una vita di intimità con Dio e di comunione con i fratelli: "Pregare, amare, soffrire, fare silenzio".

Le apparizioni della Madonna del Roseto non sono riconosciute come autentiche dalla Chiesa Cattolica.

Ufficio informazioni turistiche di riferimento
Data di aggiornamento
Venerdì, 12 Gennaio 2018
Informazioni a cura dei Servizi di Informazione e Accoglienza Turistica dei Comuni di Bobbio, Borgonovo V.T., Castell'Arquato, Piacenza e Vigolzone