Benvenuti nel sito ufficiale di informazione turistica della Provincia di PiacenzaScudo Piacenza

IL CAMMINO DI SANTA FRANCA

Descrizione
Nel mese di giugno 2017 è stato ripristinato e completato il sentiero CAMMINO DI SANTA FRANCA, che dalla piazza di Morfasso porta al Santuario di Santa Franca da Vitalta patrona dell'Alta Val d'Arda. 

Franca da Vitalta, nota anche come Franca di Piacenza, è stata una religiosa, badessa del monastero benedettino di San Sisto e poi di quelli cistercensi di Santa Maria di Montelana e di Santa Maria del Terzo Passo. Fu proclamata santa vivae vocis oraculo da papa Gregorio X nel 1273.
Grazie al sostegno economico dei famigliari di Carenzia, verso il 1214 fu fondato il monastero di Santa Maria di Montelana (ora Monte Franca) e lei ne fu la prima badessa. Il suo corpo, dopo varie traslazioni, ora è sepolto nella chiesa del monastero benedettino di San Raimondo a Piacenza

Il Cammino di Santa Franca è un sentiero escursionistico-devozionale che in circa 2 ore di marcia permette ai più di raggiungere a piedi da Morfasso il Santuario dedicato alla Santa. Il nuovo sentiero è indicato con segnavia bianco-gialla.
Email
Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.
Dettaglio itinerario
IL PERCORSO ESCURSIONISTICO: il sentiero ad anello A2 inizia dalla piazza principale di Morfasso, dov’è posta la bacheca informativa, seguendo a destra un breve tratto di strada asfaltata fino a superare il torrente Lubiana, in direzione Rocchetta. Superato il ponte, dopo pochi metri a sinistra inizia il sentiero A1, con segnavia bianco e giallo, che conduce fino al Santuario dedicato a S. Franca. Il rientro dal Santuario avviene percorrendo un breve tratto asfaltato in lieve discesa, con segnavia bianco e rosso, in direzione Morfasso.
Data di aggiornamento
Giovedì, 07 Marzo 2019
Informazioni a cura dei Servizi di Informazione e Accoglienza Turistica dei Comuni di Bobbio, Borgonovo V.T., Castell'Arquato, Piacenza e Vigolzone