Benvenuti nel sito ufficiale di informazione turistica della Provincia di PiacenzaScudo Piacenza

SULLA VIA DEI MANSI DEL MONASTERO DI BOBBIO

Descrizione
L'itinerario che proponiamo, adatto a chiunque possegga un minimo di allenamento, permette di ripercorrere alcuni tratti dell'antica strada che collegava nel Medioevo Bobbio, la sua abbazia e i "Mansi" dei monaci di San Colombano. Il percorso, ben riassestato dal CAI di Piacenza, consente altresì di visitare l'antico borgo di Brugnello con la caratteristica chiesetta a picco su quegli splendidi meandri del Trebbia che stupirono anche Hemingway.
IL PERCORSO: Il sentiero indicato con segnavia bianco/rosso n. 143 percorre la strada (asfaltata fino al ponte sul Rio Carlone) che risalendo la sponda sinistra del Trebbia conduce alla frazione di Moglia, piccolo gruppo di case nel selvaggio vallone del Rio Carlone (ore 1:15). Dal paese dapprima su ripida mulattiera e poi per comodo sentiero si giunge all'abitato di Carano situato alla base del caratteristico Bric Carana (ore 0:50). Seguendo il Crinale, circondati in tarda primavera da ginestre in fiore, si scende a Pietranera e quindi a Brugnello (ore 1:00). Si prosegue attraverso alcuni campi per poi prendere lo stradello che conduce al greto del Trebbia in prossimità di Marsaglia (ore 0:40). Da Brugnello l'escursionista ha la possibilità, in circa tre ore di cammino di rientrare a Bobbio servendosi di una comoda e panoramica strada sterrata.
DURATA: 6/7 ore
GRADO DI DIFFICOLTA': Facile
QUOTA MASSIMA RAGGIUNTA: 800 m
CARTOGARAFIA: "Alto Appennino Piacentino Nord"
Telefono
IAT Bobbio +39.0523.962815
Ufficio informazioni turistiche di riferimento
Data di aggiornamento
Venerdì, 26 Luglio 2013
Informazioni a cura dei Servizi di Informazione e Accoglienza Turistica dei Comuni di Bobbio, Borgonovo V.T., Castell'Arquato, Piacenza e Vigolzone