Benvenuti nel sito ufficiale di informazione turistica della Provincia di PiacenzaScudo Piacenza

GIARDINI MARGHERITA

via Alberoni
Descrizione

Il Giardino Margherita ha assunto la configurazione e l'assetto di giardino pubblico sin dal 1893 costituendo una eloquente testimonianza del gusto paesaggistico diffusosi a Piacenza sin dai primi decenni dell'800.
Ubicato di fronte alla Stazione Ferroviaria, dalla quale lo separa il piazzale Marconi, si sviluppa su una superficie di circa 20.000 mq.
La sua origine risale al 1822, quando il conte Giacomo Costa acquistò dai francescani del monastero di Santa Maria di Loreto un 'area verde con l'intento di creare un luogo di delizie annesso alla sua abitazione.
Nel 1856, il Costa donò parte del parco da destinare a giardino pubblico al Comune di Piacenza, che ne acquistò la porzione rimanente nel 1880 e incaricò della nuova sistemazione il torinese Giuseppe Roda, giardiniere dei Savoia e progettista di giardini.
Nel 1893 il giardino, intitolato alla Regina Margherita sovrana d'Italia, venne inaugurato e aperto al pubblico.
Intorno alla metà degli anni '90, l' Amministrazione Comunale avviò un processo di formazione e di sviluppo del giardino pubblico con l'obiettivo di ricostruire l'identità storica del giardino, in tutte le sue componenti: architettoniche, vegetali, ambientali.

Accessibilità disabili
Ufficio informazioni turistiche di riferimento
Data di aggiornamento
Giovedì, 06 Settembre 2018
Informazioni a cura dei Servizi di Informazione e Accoglienza Turistica dei Comuni di Bobbio, Borgonovo V.T., Castell'Arquato, Piacenza e Vigolzone