Benvenuti nel sito ufficiale di informazione turistica della Provincia di PiacenzaScudo Piacenza

Rocca di San Giorgio

Via Conciliazione, 3
Descrizione

La Rocca di San Giorgio risale alla fine del XVI secolo. Fu eretta come presidio militare in appoggio al Castello di San Giorgio, oggi sede del Municipio.
Nel 1630 venne la trasformazione in villa, con la decorazione delle sale di rappresentanza con affreschi del pittore Felice Biella di Milano.
Nel 1830 l’architetto Antonio Tomba recuperò gli edifici rurali antistanti la Rocca, facendone delle barchesse con un lungo porticato e due serre ai lati est e ovest del complesso.
Su consiglio di Maria Luigia d’Austria, duchessa di Parma e Piacenza, un giardino all’inglese, quello tuttora esistente, sostituì quello all’italiana.
Ad inquadrare l’ingresso del complesso si ammirano due torrette neogotiche sulle terrazze delle barchesse risalenti al 1890.

Il primo conte di San Giorgio fu Alessandro Anguissola; in seguito la proprietà passò alla famiglia dei conti Scotti della Scala. Attuale attribuzione della Rocca di San Giorgio.
Gli attuali proprietari sono i discendenti della famiglia Gazzola.

La Rocca è tuttora residenza privata, è possibile affittare alcuni ambienti per eventi, come Cerimonie, Mostre, Cene di gala, Convegni, Meeting, Eventi di prestigio e Matrimoni

Inoltre è possibile richiedere la visita guidata su prenotazione per gruppi di 15/20 persone, preferibilmente nei sabati e festivi.

Telefono
+39.338.4425646
Email
Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.
Periodi di apertura
Annuale su prenotazione
Accessibilità disabili
Accessibili solo i salotti a piano terra, il giardino e il piazzone.
Ufficio informazioni turistiche di riferimento
Data di aggiornamento
Giovedì, 09 Marzo 2017
Informazioni a cura dei Servizi di Informazione e Accoglienza Turistica dei Comuni di Bobbio, Borgonovo V.T., Castell'Arquato, Piacenza e Vigolzone