Benvenuti nel sito ufficiale di informazione turistica della Provincia di PiacenzaScudo Piacenza

PARCO REGIONALE FLUVIALE DEL TREBBIA

Loc. Camposanto Vecchio, Borgo Trebbia
Descrizione

Il Parco Regionale Fluviale del Trebbia tutela una trentina di chilometri del corso d'acqua omonimo, da Rivergaro sino alla confluenza nel Po, ai margini occidentali dell'area urbana di Piacenza, e comprende, a monte della confluenza, circa cinque chilometri della riva piacentina del Po. Il paesaggio è dominato dalle ampie zone di greto del Trebbia, di notevole importanza per l'avifauna migratoria, e dai terrazzi fluviali dove praterie e arbusteti si alternano a colture agricole tradizionali e a zone ancora soggette ad attività estrattive. All'interno del parco ricadono due Siti di Importanza Comunitaria e Zone di Protezione Speciale (SIC-ZPS) della Rete Natura 2000 (IT4010016 "Basso Trebbia", IT4010018 "Fiume Po da Rio Boriacco a Bosco Ospizio") e un geosito regionale (ID 2029 Croara).

L'ambiente è tipicamente fluviale, con greto ciottoloso molto ampio e fortemente condizionato dall'andamento stagionale idrico, che vede periodi di prolungata siccità, con il fiume suddiviso in mille dinamici rivoletti, alternati a fasi piovose dove il corpo idrico  si compatta, lambisce e sommerge le boscaglie ripariali di salici arbustivi, che nei settori marginali lasciano il posto a macchie arboree.  Il fiume Trebbia risulta essere uno dei principali affluenti del Po che conserva buone caratteristiche di naturalità ed elevati livelli qualitativi delle acque, dalla sorgente alla foce. Si tratta di ambienti di consistente valore naturalistico.

Dal 2012 è gestito dallEnte di Gestione per i Parchi e la Biodiversità.

Il Centro Visite del Parco del Trebbia si trova in località Borgotrebbia a Piacenza ed è uno straordinario "volo" virtuale sul Fiume Trebbia, che svelerà i suoi segreti, dal punto di vista naturalistico, geologico e storico attraverso lo spazio e il tempo. Il Centro visite ha un carattere altamente interattivo, avvolge e coinvolge il pubblico di ogni età con video, suoni, esperienze sensoriali ed emozionali di vario tipo. Il filo conduttore del percorso è un volo ad alta quota, una ripresa aerea, che accompagnerà il visitatore in un vero e proprio viaggio legato al tema dell'aria, dell'acqua della terra. Insomma, un luogo strategico per conoscere il Parco e un ideale punto di partenza per scoprirlo.

Telefono
+39.0523.795423
Email
Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.
Orario Feriale
Il Centro Visita è aperto dal 23 aprile al 2 luglio tutte le domeniche e i festivi, dalle 14.30 alle 18.00
Ufficio informazioni turistiche di riferimento
Data di aggiornamento
Mercoledì, 03 Maggio 2017
Informazioni a cura dei Servizi di Informazione e Accoglienza Turistica dei Comuni di Bobbio, Borgonovo V.T., Castell'Arquato, Piacenza e Vigolzone