Benvenuti nel sito ufficiale di informazione turistica della Provincia di PiacenzaScudo Piacenza

CASCATA TERMALE DEL CARLONE

Loc. San Cristoforo
Descrizione
ll Carlone è un torrente lungo circa 10 km che nasce a 1.000 m. circa a metà delle Rocche del Casone (o di Colleri) verso la cima delle Scalette e sfocia nella Trebbia nella zona di San Martino di Bobbio a 250 m. s.l.m.

La Cascata termale del Carlone si trova in un luogo incontaminato nei pressi di San Cristoforo. Ai suoi piedi c'è un laghetto d’acqua termale con proprietà termominerali e una fonte salina di acqua salsa. L'acqua del torrente Carlone ha proprietà termali, a causa dell'alta concentrazione di minerali di sale.
 
Nel XI  secolo i monaci di un vicino convento sfruttavano le saline della fontana presso la cascata termale del Carlone e usavano il laghetto termale sotto la suddetta cascata per guarire le malattie della pelle. Nel medioevo scoppiò la peste ed i monaci usavano la cosiddetta acqua miracolosa e il laghetto termale per bagni, fanghi ed inalazioni come rimedio per il morbo, salvando a loro dire gli abitanti della zona e tutti i pellegrini che passavano per Bobbio dalla Via Francigena. Da allora la località si chiamò in onore a San Cristoforo
La chiesa primitiva sorgeva vicino all'odierno cimitero in zona Chiesa Vecchia. Abbandonata in epoca napoleonica, rimangono i ruderi del pavimento con la sottostante cripta su di un colle, vicino alla strada mulattiera che porta anche alla Cascata termale del Carlone. Nel centro del paese rimane la struttura modificata nel tempo dell'antico monastero e nei pressi ciò che rimane dell'antica cappella di san Giacomo.
Come arrivare
Come arrivare : Dall'abitato di Bobbio si imbocca via del Bargo e si prosegue fino alla piccola frazione di San Cristoforo a circa 5 km. In corrispondenza di un tornante inizia il sentiero (segnavia 160) da percorrere a piedi per giungere alle cascate. In circa 15' si giunge ad un bivio: scendendo a sinistra si va alla prima cascata (cascata termale del Carlone) mentre salendo a destra si arriva alla cascata alta del Carlone. 
 
Nella piccola frazione di San Cristoforo c'è poco spazio per parcheggiare, comunque, non essendo un luogo affollato, non vi sono particolari problemi.
Data di aggiornamento
Giovedì, 16 Marzo 2017
Informazioni a cura dei Servizi di Informazione e Accoglienza Turistica dei Comuni di Bobbio, Borgonovo V.T., Castell'Arquato, Piacenza e Vigolzone