Benvenuti nel sito ufficiale di informazione turistica della Provincia di PiacenzaScudo Piacenza

TEATRO MUNICIPALE - STAGIONE PROSA 2019/2020

Via Verdi 41, Teatro Municipale
Descrizione
Come ogni anno, il Teatro Municipale di Piacenza fa da cornice alla stagione di prosa che accompagna il pubblico dall'inverno alla primavera dell'anno nuovo, intrattenendolo con i più famosi e prestigiosi spettacoli del panorama italiano.

La stagione di prosa 2019/2020 del Teatro Municipale di Piacenza proposta da Teatro Gioco Vita con la direzione artistica di Diego Maj, ancora una volta è TRE PER TE: Prosa, Altri Percorsi e Teatro Danza, cartelloni che prevedono 23 aperture di sipario da ottobre ad aprile per 16 titoli.

Telefono
+39. 0523.315578
Email
Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.
Dal
28 Ottobre 2019
Al
22 Aprile 2020
Orari
Inizio spettacoli ore 21.00
Tariffe
Platea: euro 30 intero, 26 ridotto; posto palco euro 28 intero, ridotto euro 24; galleria numerata intero euro 23, ridotto euro 21; loggione numerato intero euro 14, ridotto euro 12; ingresso loggioni euro 9; studenti posto unico galleria euro 13
Per informazioni
Per informazioni: Teatro Gioco Vita, Biglietteria +39.0523.315578 – Uffici +39.0523.332613, info@teatrogiocovita.it
Organizzazione
Fondazione Teatri di Piacenza, Comune di Piacenza con il sostegno di Fondazione di Piacenza e Vigevano e Iren.
Programma
CALENDARIO PROSA

LUNEDI' 28 e MARTEDI' 29 OTTOBRE 2019

“Il Maestro e Margherita”
di Michail Bulgakov riscritto da Letizia Russo
con Michele Riondino
Regia di Andrea Baracco
Una straordinaria storia d’amore tra il Maestro e Margherita, fatalmente impigliati l’uno nell’altra.
Una produzione del Teatro Stabile dell’Umbria
 
MARTEDI' 26 e MERCOLEDI' 27 NOVEMBRE 2019

“Don Chisciotte”
Alessio Boni e Serra Yilmaz
Alessio Boni è il protagonista nel ruolo del fido scudiero Sancho Panza, giovane contadino, la cui saggezza di matrice popolare contrasta con la lucida e nobile follia di Don Chisciotte.
Regia di Alessio Boni con Roberto Aldorasi e Marcello Prayer
Adattamento del romanzo originale di Francesco Niccolini.
Lo spettacolo è prodotto da Nuovo Teatro diretta da Marco Balsamo in coproduzione con Fondazione Teatro della Toscana.
 
MERCOLEDI' 29 e GIOVEDI' 30 GENNAIO 2020

“A testa in giù”
L’envers du décor

Emilio Solfrizzi con Lisa Galantini
Nuovo testo del francese Florian Zeller.
L’originalità di “A testa in giù” consiste nel fatto che i personaggi, oltre a parlare normalmente fra loro, esprimono ad alta voce di fronte al pubblico anche i propri pensieri.
 
MARTEDI' 11 e MERCOLEDI' 12 FEBBRAIO 2020

“Romeo & Giulietta
Nati sotto contraria stella

Ale & Franz.
Tratto da William Shakespeare
Drammaturgia e regia di Leo Muscato.
L’ormai storica rivisitazione della vicenda shakespeariana proposta da Muscato pone come veri protagonisti dello spettacolo non i personaggi dell’opera, ma sette vecchi comici girovaghi che si presentano al pubblico per interpretare “La dolorosa storia di Giulietta e del suo Romeo”. A fianco di Ale & Franz un cast di grande livello: Eugenio Allegri, Marco Gobetti, Paolo Graziosi, Marco Zannoni.
 
MARTEDI' 10 e MERCOLEDI' 11 MARZO 2020

“Si nota all’imbrunire
(Solitudine da paese spopolato)”

Silvio Orlando
di Lucia Calamaro
Regia di Lucia Calamaro
Produzione Cardellino srl in collaborazione con Napoli Teatro Festival in coproduzione con il Teatro Stabile dell’Umbria.
Silvio Orlando è un uomo che vive da solo da tre anni, non vuole più camminare, non si vuole alzare, vuole stare e vivere seduto il più possibile.
 
MARTEDI' 31 MARZO e MERCOLEDI' 1 APRILE 2020

“Un nemico del popolo”
di Henrik Ibsen
Massimo Popolizio e  Maria Paiato.
Produzione Teatro di Roma – Teatro Nazionale.
Un conflitto politico e morale contrappone due fratelli: un medico, che scopre l’inquinamento delle acque termali della sua città, contrapposto al fratello-sindaco, politicamente insabbiatore, che tenta invano di convincerlo che la sua denuncia porrà fine ai sogni collettivi di benessere.
 
MARTEDI' 21 e MERCOLEDI' 22 APRILE 2020

“Così parlò Bellavista”
tratto dal film e dal romanzo di Luciano De Crescenzo
Adattamento teatrale di Geppy Gleijeses
Prodotto da Alessandro Siani e Sonia Mormone (Best Live) e Geppy Gleijeses (Gitiesse Artisti Riuniti).
Con Geppy nel ruolo di Bellavista ed un gruppo straordinario di attori napoletani: Marisa Laurito (moglie di Bellavista); Benedetto Casillo, Nunzia Schiano, Salvatore Misticone, Vittorio Ciorcalo
Data di aggiornamento
Martedì, 27 Agosto 2019
Informazioni a cura dei Servizi di Informazione e Accoglienza Turistica dei Comuni di Bobbio, Borgonovo V.T., Castell'Arquato, Piacenza e Vigolzone