Benvenuti nel sito ufficiale di informazione turistica della Provincia di PiacenzaScudo Piacenza

FESTA DELLE CASTAGNE E DEI RICORDI

Piazza San Carlo
Descrizione

Sabato 5 e domenica 6 ottobre 2019, nella suggestiva cornice del borgo medioevale di Castell’Arquato, si svolge la tradizionale “Festa delle Castagne e dei Ricordi”, due giornate in allegria, per rivivere l’atmosfera e i sapori del passato, legati alla nostra tradizione contadina.

Numerosi gli stands gastronomici dove poter assaporare le nostre specialità, come i caratteristici “basturlon”, la tipica “patona” e tante prelibate ricette della tradizione, da abbinare ad un buon bicchiere di vino dei colli piacentini. Imperdibile la rassegna dei vecchi trattori e macchinari d’epoca, con sfilate, prove di abilità esposizioni e mercatini per appassionati, collezionisti e semplici curiosi. Numerose anche le rievocazioni di vecchi mestieri e momenti di spettacolo, tutto per rendere un week-end indimenticabile.

Email
Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.
Dal
05 Ottobre 2019
Al
06 Ottobre 2019
Orari
Durante tutte le giornate sarà in funzione uno stand gastronomico (fino alle 20) in cui oltre alle castagne ed alle caldarroste, potete trovare specialità e vini locali.
Tariffe
ingresso libero
Organizzazione
AVIS di Castell'Arquato
Programma
Sabato 05 Ottobre 2019

– Dalle ore 12.00 apertura degli stand gastronomici, con caldarroste e specialità tipiche del territorio
– In mattinata arrivo dei trattori d’epoca ed esposizione vecchi macchinari (Viale Remondini e P.zza Europa)
– Mostra e dimostrazioni di vecchi mestieri (Viale Remondini)
– Fisarmonica e vecchie melodie (Viale Remondini e piazza Europa)
– Piccola mostra di animali di cortile (Viale Remondini)
– Mercato di prodotti tipici (Viale Remondini, P.zza Europa)
– Arriva il cantastorie
– Creativi ed artigiani (Via Roma , P.zza Europa)
– Dalle ore 15.00  giochi di una volta, rassegna di giochi in legno per i bambini e gli adulti (Area bambini – Piazza San Carlo)
– ore 16.00 Show cooking delle tradizioni (P.zza Europa)
– ore 17.00 Selezione del miglior vino di produttori privati
– dalle 15.00 alle 18.00 Visita al mulino della Sforzesca (visite guidate alle ore  15.00,16.00,17.00)
– dalle 16.00 alle 18.00 Visita al museo della memoria di San Protaso
– alle 20.00 chiusura degli stands
– in serata possibilità di mangiare nei ristoranti e negli agriturismi del territorio con cene a tema
 
Domenica 06 Ottobre 2019
– Dalla mattinata stand gastronomici, con caldarroste e specialità tipiche del territorio
– Mostra di trattori d’epoca e macchinari (Viale Remondini e P.zza San Carlo)
– Mostra e dimostrazioni di vecchi mestieri (Viale Remondini e Via Roma)
– Arriva il cantastorie
– Dalle ore 10.00 i giochi di una volta, rassegna di giochi in legno per i bambini e gli adulti  (Area bambini – Piazza San Carlo)
– Visita al mulino della Sforzesca (visite guidate alle ore 11.00,15.00,16.00,17.00)
– Alle 10.30 incontro “Terra, grano e mulini in val d’Arda” presso il Mulino della Sforzesca
– ore 11.00 Show cooking delle tradizioni (P.zza Europa)
– Ore 15.00 dimostrazione di avviamento di trattori “testa calda”
– Alle 16.00 sfilata dei mezzi lungo le vie del paese, aperta dalla Banda Musicale Cittadina del Comune di Vanzago
– ore 16.30 Pigiatura di una volta
– ore 17.00 Premiazione del miglior vino di una volta
– ore 17.00 Show cooking delle tradizioni (P.zza Europa)
– ore 18.00 Premiazione del miglior vino di produttori privati
– Nel pomeriggio la fisarmonica di Piero Tiramani
– Piccola mostra di animali di cortile (Viale Remondini)
– Mostra di di biciclette d’epoca (Viale Remondini)
– Mostra di artigianato (Via Roma, Piazza Europa)
– Mercato di prodotti tipici (Viale Remondini, P.zza Europa)
– Dalle ore 16.00 alle 18.00 Visita al museo della memoria di San Protaso
– alle ore 20.00 chiusura degli stands.
Ufficio informazioni turistiche di riferimento
Data di aggiornamento
Lunedì, 16 Settembre 2019
Informazioni a cura dei Servizi di Informazione e Accoglienza Turistica dei Comuni di Bobbio, Borgonovo V.T., Castell'Arquato, Piacenza e Vigolzone