Benvenuti nel sito ufficiale di informazione turistica della Provincia di PiacenzaScudo Piacenza

LE CAMMINATE DI ARCHISTORICA

Descrizione
Archistorica organizza camminate culturali allo scopo di divulgare gli aspetti più originali e inconsueti del patrimonio storico, archeologico, architettonico-urbanistico e paesaggistico di Piacenza e provincia.
Telefono
+39.339.1295782
Email
Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.
Dal
29 Ottobre 2017
Al
01 Luglio 2018
Tariffe
Il costo delle camminate urbane è pari a Euro 5,00 (esclusi minori di 14 anni) + 4 euro per la tessera di Archistorica per i non soci con validità fino al 31/12/2018
Modalità di iscrizione e requisiti
E' gradita una preadesione con tutti i nominativi delle persone interessate via mail archistorica@gmail.com o sms al numero +39.331.9661615.

Per tutte le persone che non sono ancora associate per il 2017, VERRA' RILASCIATA LA TESSERA VALIDA FINO AL 31-12- 2018. Il costo della tessera annuale ammonta a euro 4,00 e da diritto di partecipare a tutti gli eventi
Per prenotazioni
mail archistorica@gmail.com o sms al numero +39.331.9661615.
Organizzazione
Associazione Culturale Archistorica
Programma
DOMENICA 29 OTTOBRE 2017
II Camminata: MOSTRI DI PIETRA, DEMONI. BELVE E SIRENE NELLE CHIESE ROMANTICHE DI PIACENZA 
Ritrovo ore 14.20 davanti alla Basilica di San Savino
Partenza alle ore 15.00.

Demoni, belve e sirene nelle chiese romaniche di Piacenza.
Per quale motivo i capitelli delle chiese di S. Savino, di S. Eufemia e del Duomo presentano numerose raffigurazioni di demoni, sirene, belve ed altre creature mostruose? Quali significati nascondono queste antiche sculture? E’ vero che i draghi e i serpenti trafitti nelle iconografie di S. Giorgio alludono alla sconfitta del Diavolo? Esistono forse interpretazioni alternative? Arch. Manrico Bissi vi accompagnerà in un suggestivo itinerario tra Storia e Mistero, alla scoperta dei
“mostri di pietra” che vigilano sulle antiche chiese della città di Piacenza.
 
DOMENICA 19 NOVEMBRE 2017
EVENTO SPECIALE: I Camminata con l’Ass. Naz. Partigiani d’Italia (A.N.P.I.). RESISTENZA D’ANTEGUERRA. GLI "ARDITI DEL POPOLO" E L'OPPOSIZIONE AL FASCISMO.

In vista del 70esimo anniversario della nostra Costituzione (1948-2018), Archistorica e Ass. Naz. Partigiani d’Italia (A.N.P.I.) organizzano una serie di camminate tematiche, dedicate alle radici resistenziali dell’Italia democratica e repubblicana. L’itinerario inaugurale, condotto dall’Arch. Manrico Bissi, ripercorrerà le origini dell’Antifascismo piacentino, fin dalle sue lotte contro lo Squadrismo dei primi anni Venti. La camminata toccherà i luoghi-simbolo di questa “prima Resistenza”, rievocandone i principali protagonisti locali e nazionali.
 
DOMENICA 17 DICEMBRE 2017
III Camminata: SACRE FAMIGLIE.

La Natività nell’Arte piacentina dal Medioevo all’Ottocento. A quando risalgono le prime e più antiche rappresentazioni artistiche della Sacra Famiglia nelle chiese di Piacenza? E’ vero che tali raffigurazioni rimasero piuttosto rare in epoca medievale? Per quale motivo? Esiste un legame tra le rappresentazioni della natività e i dettami del Concilio di Trento? In quali chiese si allestivano gli antichi presepi piacentini? In vista delle Festività Natalizie,l’Arch. Manrico Bissi vi accompagnerà in un suggestivo percorso dedicato alle antiche rappresentazioni della Natività nelle chiese piacentine, dal Medioevo fino all’Ottocento. 

DOMENICA 21 GENNAIO 2018
I Camminata. PIACENZA E LE STELLE. SOLE, COMETE E COSTELLAZIONI NELLA CITTA' MEDIEVALE.

La città di Piacenza segue un preciso orientamento astronomico? Per quale motivo nelle chiese romaniche sono spesso raffigurati segni dello Zodiaco e le costellazioni? E’ vero che la via di pellegrinaggio per Santiago di Compostela iniziava a Piacenza e seguiva la Via Lattea? Che cosa indica la grande linea incisa nel selciato di Piazza Cavalli? Aveva una funzione astronomica? ! L’Arch. Manrico Bissi vi condurrà in un affascinante percorso nel cuore di Piacenza, alla scoperta di tutti quei luoghi che esprimono l’antico legame tra i monumenti e la struttura della città di Piacenza e le stelle del “suo” cielo.

DOMENICA 4 FEBBRAIO 2018
II Camminata: LE ANTICHE CASE TORRI DI PIACENZA
 
Quando la città sembrava un castello. E’ vero che la città di Piacenza in età medievale si presentava irta di torri come Bologna, Pavia e S.Gimignano? Chi fece costruire queste antiche strutture difensive ?
E per quali motivazioni furono innalzate? Come si viveva all’interno di questi edifici? Cosa rimane delle antiche case - torri nel paesaggio della Piacenza odierna? L’Arch. Manrico Bissi vi riporterà nel cuore della città libero - comunale (secc. XII - XIII), ai tempi delle lotte tra Guelfi e Ghibellini, per riscoprire le antiche torri che proteggevano le dimore della nobiltà piacentina.
 
DOMENICA 25 FEBBRAIO 2018
EVENTO SPECIALE: II Camminata con l’Ass. Naz. Partigiani d’Italia (A.N.P.I.). PIACENZA IN GUERRA. La città occupata e bombardata (1943 - 1945).

Con quale strategia i tedeschi occuparono Piacenza subito dopo l’Armistizio di Badoglio? E’ vero che i cittadini e i soldati italiani combatterono con coraggio, ma inutilmente, contro gli invasori? Come si viveva ogni giorno nella città occupata dall’esercito tedesco e bombardata dall’aviazione alleata? L’itinerario, condotto dall’Arch. Manrico Bissi , vi porterà a visitare i luoghi e gli edifici che ancora mostrano i segni dei bombardamenti e le tracce dell’occupazione militare nazi-fascista, riscoprendo con documenti e foto d’epoca la triste quotidianità dei piacentini in tempo di guerra.
 
 
DOMENICA 25 MARZO 2018
III Camminata PIACENZA, ANNO DOMINI 1447

La città sotto assedio.Per quale motivo Francesco Sforza decise di attaccare Piacenza nel settembre 1447? E’ vero che la città riuscì a resistere sotto assedio per quasi un mese ? Quali condottieri guidarono gli opposti schieramenti ? Cosa accadde alla città dopo la capitolazione nelle mani dell’esercito sforzesco?
L’itinerario, condotto dall’Arch. Manrico Bissi , vi porterà a visitare i luoghi e gli edifici che ancora conservano la memoria di quel lungo e glorioso mese di assedio, quando Piacenza tentò invano di affrancarsi dal dominio milanese
 
 
SABATO 5 MAGGIO 2018
IV Camminata. ANIMA E CORPO.

Storia e Leggenda dell’Arte Medica nella Piacenza medievale. Sapevate che il piacentino Guglielmo da Saliceto fu uno dei medici italiani più famosi del suo tempo ?E’ vero che gli viene attribuita la scoperta di una prima forma di anestesia, già nel secolo XIII? Quali altre cure si proponevano ai malati nel Medioevo?
Com’erano organizzati gli ospedali di Piacenza all’epoca? Dove si trovavano? Restano ancora tracce di queste antiche strutture?
L’Arch. Manrico Bissi vi condurrà in un suggestivo percorso nel cuore di Piacenza, alla scoperta di tutti quei luoghi che ancora oggi testimoniano le prime luci dell’Arte Medica nel buio dell’oscurantismo medievale.
 
 
DOMENICA 3 GIUGNO 2018
EVENTO SPECIALE: III Camminata con Ass. Naz. Partigiani d’Italia (A.N.P.I.). OGNI CONTRADA E’ PATRIA DEL RIBELLE. Fatti e personaggi della nostra Resistenza
.
Chi era il generale Alfonso Cigala Fulgosi? Perché viene ricordato tra i protagonisti della Resistenza piacentina? E’ vero che il comandante Emilio Canzi aveva combattuto in Spagna, contro i franchisti? Che ruolo ebbero i sacerdoti piacentini nella lotta resistenziale? Come furono catturati Cesare Baio e Francesco Daveri? L’itinerario conclusivo, organizzato all’indomani della Festa della Repubblica, sarà condotto dall’Arch. Manrico Bissi, e vi porterà a visitare i luoghi dove operarono i principali esponenti della resistenza locale
 
DOMENICA 1 LUGLIO 2018
CAMMINATA SERALE!!! LE ANIME NERE DELLA PIACENZA MEDIEVALE

Stregoni, usurai e assassini. Sapevate che Leonardo da Saliceto, figlio del medico Guglielmo, fu un potente e temuto negromante? E’ vero che egli appartenne ad un circolo iniziatico dedito alle arti occulte, nel quale era affiliato anche Galeazzo Visconti, signore di Milano ? Chi era Francesco Pezzancri detto Baiamo? Per quale motivo il suo cadavere fu esumato nel 1478 e fatto a pezzi dalla folla? Quali crimini aveva commesso in vita ?
L’Arch. Manrico Bissi vi accompagnerà in un avvincente itinerario serale, sulle tracce dei personaggi più crudeli ed inquietanti che hanno segnato la Storia di Piacenza.
Ufficio informazioni turistiche di riferimento
Data di aggiornamento
Lunedì, 15 Gennaio 2018
Informazioni a cura dei Servizi di Informazione e Accoglienza Turistica dei Comuni di Bobbio, Borgonovo V.T., Castell'Arquato, Piacenza e Vigolzone