Benvenuti nel sito ufficiale di informazione turistica della Provincia di PiacenzaScudo Piacenza

RIBELLI, STORIE DI CORAGGIO E LIBERTA'

Sedi varie
Descrizione
In vista del 70esimo anniversario dell’entrata in vigore della Costituzione (1 gennaio 1948 -1 gennaio 2018), l’Associazione Archistorica, in collaborazione con il comitato piacentino dell’Associazione Nazionale Partigiani d’Italia (A.N.P.I.), è lieta di presentare il progetto “RIBELLI. Storie di Coraggio e di Libertà”: tre percorsi tematici guidati, che vi accompagneranno alla riscoperta delle radici resistenziali di Piacenza e dell’Italia democratica e repubblicana.

I tre percorsi curati dall’Associazione Archistorica e dall’A.N.P.I. – Piacenza si articoleranno nel centro della città, toccando tutti quei luoghi che ancora conservano interessanti tracce e ricordi del movimento resistenziale piacentino, dai suoi albori d’anteguerra alla Liberazione.
Ognuno dei tre percorsi sarà progettato e condotto dall’Arch. Manrico Bissi. 
Telefono
+39.339.1295782
Email
Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.
Dal
19 Novembre 2017
Al
03 Giugno 2018
Modalità di iscrizione e requisiti
MODALITA’ DI PARTECIPAZIONE:

Quota di partecipazione per i SOCI “A.N.P.I.”: Euro 5,00
Quota di partecipazione per i SOCI “ARCHISTORICA”: Euro 5,00
Quota di partecipazione per i SOCI “MEMORIE DI PARMA”: Euro 6,00 = (Euro 5,00 + Euro 1,00  di tessera associativa Archistorica agevolata, valida fino al 31 dicembre 2018).
Quota di partecipazione per i NON-SOCI: Euro 9,00 = (Euro 5,00 + Euro 4,00 di tessera associativa Archistorica, valida fino al 31 dicembre 2018).

Si consiglia VIVAMENTE di segnalare la propria adesione contattando l’Associazione Archistorica ai seguenti recapiti: archistorica@gmail.com; +39.339.1295782 - +39.331.9661615.“
Programma
I PERCORSI TEMATICI

Percorso n. 1 – domenica 19 novembre 2017.
RESISTENZA D’ANTEGUERRA. Gli “Arditi del Popolo” e l’opposizione al Fascismo.

L’itinerario inaugurale, condotto dall’Arch.Manrico Bissi, riscoprirà le radici dell’Antifascismo piacentino, fin dalle sue lotte contro lo Squadrismo dei primi anni Venti. La camminata toccherà i luoghi-simbolo della “prima Resistenza”, rievocandone i principali eventi e i protagonisti.

Percorso n. 2 – domenica 25 febbraio 2018.
PIACENZA IN GUERRA. La città occupata e bombardata (1943-1945).

L’itinerario, condotto dall’Arch. Manrico Bissi, porterà a visitare i luoghi e gli edifici che ancora mostrano i segni dei bombardamenti e le tracce dell’occupazione militare nazi-fascista,  riscoprendo con documenti e foto d’epoca la triste quotidianità dei piacentini in tempo di guerra.

Percorso n. 3 – domenica 3 giugno 2018.
“OGNI CONTRADA E’ PATRIA DEL RIBELLE...”. Fatti e personaggi della Resistenza a Piacenza.

L’itinerario conclusivo, organizzato all’alba della Festa della Repubblica (2 giugno), sarà condotto dall’Arch.Manrico Bissi, e porterà a visitare i luoghi dove vissero ed operarono i  principali esponenti della Resistenza locale, dai primi giorni dell’occupazione fino all’alba della Liberazione. Il percorso favorirà alcune interessanti riflessioni sulle radici resistenziali del nostro assetto repubblicano. 
Data di aggiornamento
Mercoledì, 15 Novembre 2017
Informazioni a cura dei Servizi di Informazione e Accoglienza Turistica dei Comuni di Bobbio, Borgonovo V.T., Castell'Arquato, Piacenza e Vigolzone